venerdì 30 gennaio 2015

Jupiter - Il destino dell'universo

Scheda:
Titolo originale          Jupiter Ascending
Lingua originale        inglese
Paese di produzione           Stati Uniti d'America
Anno   2015
Durata            125 min
Colore            colore
Audio  sonoro
Genere           fantascienza, azione, avventura
Regia Lana e Andy Wachowski
Soggetto        Lana e Andy Wachowski
Sceneggiatura          Lana e Andy Wachowski
Produttore     Lana e Andy Wachowski, Grant Hill
Produttore esecutivo           Bruce Berman, Roberto Malerba
Casa di produzione Warner Bros., Village Roadshow Pictures, The Aaron Sims Company
Distribuzione (Italia) Warner Bros.
Fotografia      John Toll
Montaggio     Alexander Berner
Effetti speciali           Charlie Graovac, Tim Phoenix, Darren Shearwood
Musiche         Michael Giacchino
Scenografia  Hugh Bateup
Costumi         Kym Barrett
Trucco            Karen Lynn Accattato, Robb Crafer, Adrian Rigby, Paul Gooch

Interpreti e personaggi:
Mila Kunis: Jupiter Jones
Channing Tatum: Caine
Sean Bean: Stringer
Eddie Redmayne: Balem Abrasax
Douglas Booth: Titus Abrasax
Jo Osmond: Droid
Tuppence Middleton: Kalique Abrasax
Terry Gilliam:
James D'Arcy:
Bae Doona:
Vanessa Kirby: Katharine Dunlevy
Jeremy Swift: Vasilliy Bolodnikov
Ramon Tikaram: Phylo Percadiun
Doppiatori italiani
Alessia Amendola: Jupiter Jones
Marco Vivio: Caine
Massimo Corvo: Stringer
Emiliano Coltorti: Balem Abrasax
Flavio Aquilone: Titus Abrasax
Valentina Favazza: Kalique Abrasax


Trama: Dalle strade di Chicago alle galassie lontane e vertiginose dello
spazio, Jupiter Il Destino dell’Universo narra la storia di Jupiter Jones (Mila Kunis), che, nata sotto una buona stella, mostra segni d’esser predestinata a grandi cose. Una volta cresciuta, Jupiter continua ad avere grandi sogni, ma si sveglia in un'amara realtà fatta di un lavoro di pulizia di case altrui, ed una vita difficile. Solo quando Caine (Channing Tatum), un cacciatore ed ex-militare geneticamente modificato, arriva sulla Terra per rintracciarla, Jupiter comincia ad intravedere il destino che le è stato prospettato: possiede infatti la firma genetica che la contrassegna come prossima, in linea di successione, di una straordinaria eredità che potrebbe alterare l'equilibrio dell'intero cosmo.


Trailer:

-----------------------------------
Seguimi anche su:

giovedì 29 gennaio 2015

Dune, 50° anniversario

Di seguito, riporto un articolo della Fanucci dedicato alla meravigliosa saga di Dune.

DUNE è, senza se e senza ma, un capolavoro. Una saga immortale che ha stravolto il concetto di “fantascienza” (e perché no? Anche di “fantasy” nell’accezione più occulta del termine).

Creata e pensata da Frank Herbert fra il 1965 e il 1985, conta sei romanzi (più un preludio, approfondimenti, giochi da tavolo, il famosissimo kolossal di David Lynch e una serie tv progettati da altri autori), DUNE è un capolavoro di orologeria narrativa:
Protagonisti incredibili e complessi, ambientazioni esotiche esoplanetarie descritte con emozione e commozione, un’analisi antropologica che sfocia nella teologia… il tutto incastrato in una complessa rete sociale ed economica che rende il tutto credibile.


Il pianeta di DUNE è al centro di intrighi e interessi economici, deserto ed inospitale, eppure unico punto di produzione della Spezia (una sostanza in grado di ampliare i confini della mente e dell’anima e rendere così possibili i viaggi intergalattici). Una sottile critica ante litteram dell’interessamento occidentale al medio oriente  e alle miniere di diamanti o ai giacimenti petrolchimici?  Le casate che si sfidano per il controllo del pianeta (e quindi di una quantità inimmaginabile di denaro), i protagonisti di queste storie frustrati e arruffoni,  ma anche guerriglieri e mistici, affollano le pagine della saga. 
Un must read generazionale che si svincola dalle dinamiche classiche del genere e diventa un pezzo a se nella narrativa contemporanea. Tant’è che per festeggiare il suo 50ennale la Fanucci Editore rinnova la veste grafica della saga con una serie di copertine epiche e spaziali.

Vi consigliamo di leggerla, di farla leggere e di appassionarvi a questo capolavoro totalizzante.
E se non vi fidate di noi… sappiate che George Lucas, Asimov, Cameron e Spilberg sono debitori a DUNE e alla suo ciclo per tutte le loro opere (vedere per credere).

-----------------------------------
Seguimi anche su:

mercoledì 28 gennaio 2015

Enrico IV è ricevuto da papa Gregorio VII

Il 28 gennaio 1077, dopo l'Umiliazione di Canossa, l'imperatore Enrico IV fu ricevuto da papa Gregorio VII.













-----------------------------------
Seguimi anche su:

martedì 27 gennaio 2015

Anteprima, Lieutenant Arkham: Elves and Bullets di Alessio Lanterna

Scheda:
Titolo: Lieutenant Arkham: Elves and Bullets
Autore: Alessio Lanterna
Editore: Acheron Books
Genere: fantasy
Data di pubblicazione: 15 dicembre 2014
Pagine: 279
Prezzo: € 4,89

Trama: The Lord of the Rings meets Blade Runner… in hard-boiled style!
The word bastard does not even begin to describe Lieutenant Arkham of the Federal Guard of the city of Nictropis. He’s much worse.
Arkham doesn’t want to investigate the elf murder he’s been assigned. Elves are the most powerful beings in Nictropis, aristocratic and dangerous.
But when a charm is used against him to compel him to do so, he really has no choice.
Ogres, trolls, goblins, organized crime juiced with magic, hitmen trying repeatedly to kill him...it’s more than enough to give a guy sleepless nights.
If can he can survive, that is.
A techno fantasy noir set in a dark, dirty, corrupted world, and the most unpleasant leading character you can imagine.


Autore: Alessio Lanterna was born in 1983 in Pavia, where he still lives. He
has a degree in Political Science, with a major in Political Theory. He also works as a web and game designer, and he’s an active organizer and promoter of live RPG events.









-----------------------------------
Seguimi anche su:

lunedì 26 gennaio 2015

Anteprima: Il trono ombra di Django Wexler

Scheda:
Titolo: Il trono ombra
Autore: Django Wexler
Serie: The Shadow Campaigns series Vol. 2
Editore: Fanucci
Genere: fantasy
Data di pubblicazione: 15 gennaio 2015
Pagine: 577
Disponibile in formato ebook a € 4,99

Trama: Il re di Vordan giace sul letto di morte. Presto sua figlia Raesinia Orboan gli succederà al trono, ma il regno è minacciato da uomini ambiziosi, e povertà e speculazione stanno spingendo la popolazione allo stremo. È questo lo scenario che si presenta agli occhi di Janus, Winter e Marcus quando giungono nella capitale dopo essersi separati dal reggimento dei Coloniali. In un ultimo atto volto a proteggere il regno, il re nomina Janus ministro della Giustizia, nella speranza di contrastare l’influenza del duca Orlanko, un uomo pericoloso in grado di tenere sotto scacco la futura regina. Marcus viene nominato capo del corpo di pubblica sicurezza, mentre il compito di Winter sarà di infiltrarsi in un quartiere popolare in fermento, per disporre le proprie pedine nella partita contro Orlanko.

La situazione in città è tesa, e dopo la morte del padre, il primo atto regio di Raesinia è l’istituzione di un comitato di rappresentanza popolare al quale cedere temporaneamente le prerogative politiche. Anche Janus, Marcus e Winter lottano insieme al popolo per quella terra che avevano creduto di non vedere più. Ad attenderli c’è la battaglia più difficile: il duca Orlanko sta marciando verso la capitale, alla guida di un reggimento incaricato di sedare la rivolta. Ma non sarà l’unica minaccia che dovranno affrontare, perché le grandi potenze del continente sono allarmate dal nuovo assetto politico-sociale di Vordan...


-----------------------------------
Seguimi anche su:

domenica 25 gennaio 2015

Sword and sorcery

Quello che potete leggere qui sotto è un saggio che ho scritto sullo sword and sorcery, che mi ha commissionato Gianluca Malato e che è stato pubblicato sul suo blog.



BREVI NOTE SULLO SWORD AND SORCERY



1. COSA SI INTENDE PER SWORD AND SORCERY

Non è agevole fornire una definizione esaustiva di sword and sorcery e delinearne il contenuto, dato che, a quasi cento anni dalla sua nascita, sono stati molteplici gli autori che si sono cimentati nella scrittura di opere di questo genere letterario, evidenziandone la natura proteiforme.


A tutta prima, e in maniera assai semplicistica, possiamo definire lo sword and sorcery come quel peculiare sottogenere di fantasy nel quale guerrieri armati di spada sono impegnati in entusiasmanti avventure in un mondo immaginario, o sulla Terra, dove la tecnologia e la scienza sono primitive, o non sono ancora state scoperte e in cui opera la magia (1)...

Aforismi

"I vigliacchi sono i migliori torturatori. I vigliacchi conoscono la paura e sanno usarla."

Mark Lawrence, Il principe dei fulminiNewton Compton, 2012













-----------------------------------
Seguimi anche su:

sabato 24 gennaio 2015

La luna che uccide di N.K. Jemisin

Scheda:
Titolo: La luna che uccide
Titolo originale: The Killing Moon
Serie: The Dreamblood Vol.1
Autore: N.K. Jemisin
Editore:  Fanucci
Collana: Collezione Fantasy
Genere: fantasy
Traduttore: Scipioni L.
Data di pubblicazione: 2014
Pagine: 412
Prezzo: € 10,20 (Ibs.it)
Disponibile in formato ebook su Amazon: € 2,99

Trama: Nella antica città di Gujaareh, la pace è l’unica legge. Sui suoi tetti e tra le ombre delle sue strade acciottolate vegliano i Raccoglitori, sacerdoti della Dea dei sogni. Hanno il compito di raccogliere la magia dalla mente dei sognatori perché venga usata per guarire le sofferenze del corpo e dell’anima. E possono uccidere chiunque giudichino corrotto. Ma una cospirazione è stata ordita proprio nel grande tempio di Gujaareh, ed Ehiru – il più famoso Raccoglitore della città – dovrà mettere in discussione tutte le sue certezze se vuole custodire la pace che gli è stata affidata. Qualcuno, o qualcosa, uccide i dormienti in nome della Dea, e bracca le sue prede sia nei vicoli di Gujaareh che nel regno dei sogni. Ehiru ora deve proteggere la donna che era stato mandato a uccidere o vedrà la sua città divorata dalla guerra.

Un fantasy dall’ambientazione originale e affascinante, in cui i rapporti tra magia e potere, fede e corruzione, disegnano un mondo in cui ogni scelta mette in pericolo il destino di molti, nell’oscurità dei sogni...

Acheron Books: CORSO DI SCRITTURA DI GENERE FANTASTICO

Acheron Books organizza un CORSO DI SCRITTURA DI GENERE FANTASTICO

DOCENTI: Luca Tarenzi, Aislinn, Davide Mana, Adriano Barone.

OBIETTIVO: corso di SCRITTURA CREATIVA finalizzato all’apprendimento di capacità compositive di opere di narrativa (e di giochi di ruolo) di genere fantastico (urban fantasy, fantasy storico, fantascienza, horror).

Valutazione dei testi scritti dai partecipanti da parte della casa editrice digitale promotrice del corso formativo, al fine di individuare possibili potenzialità autoriali. Il corso non garantisce in alcun modo nessun tipo di pubblicazione.

Quando: martedì, dalle 19,00 alle 21,00, prima lezione 17 febbraio 2015.

DURATA: 11 lezioni da due ore ciascuna.

SEDE DEL CORSO: UESM, Via Sant'Uguzzone 8, 20126 Milano (MM1 Villa San Giovanni o Sesto Marelli).

COME ISCRIVERSI: andare sul sito Acheron sulla pagina “Acheron Speculative Fiction Writing Course” e selezionare l’opzione “On line payment” per pagare in anticipo il corso oppure scrivere a info@acheronbooks.com per chiedere maggiori info e iscriversi pagando il primo giorno di lezione presso UESM: https://www.acheronbooks.com/index.php?id_product=7&controller=product#.VL-VCzGG_T8

-----------------------------------
Seguimi anche su:

giovedì 22 gennaio 2015

L'Imperatore Carlo V apre la Dieta di Worms



Il 22 gennaio 1521 l'Imperatore Carlo V aprì la Dieta di Worms, che si tenne nell'omonima città tedesca e che vide la partecipazione di Martin Lutero, il quale fu convocato per ritrattare le sue tesi.

-----------------------------------
Seguimi anche su:

mercoledì 21 gennaio 2015

Le opere indipendenti del 2014 e l'indipendentismo femmineo dalla cloaca delle derrate culturali.

Di seguito sono lieto di pubblicare un guest post di Ivan Satos, creatore di Beati Lotofagi, noto blogger esperto di speculative fiction.






Ringrazio mille volte Francesco per ospitarmi sul suo fantastico blog. I lettori di Hyperborea mi conosceranno probabilmente per aver recensito il magnifico racconto di Francesco, Il tempio di Premaliuk, e spero che perdoneranno il mio stile delirante. Fate finta di aver a che fare con un paziente malarico e con le sue febbri ricorrenti.
Desideroso di pubblicare un articolo sul mondo degli autori indipendenti, ho atteso con fervore l'ispirazione. Ispirazione che è giunta nella maniera più inaspettata. Qualche giorno fa, costretto dal clima e dal desiderio di fumare la pipa senza mandibola ballerina, mi sono rifugiato in casa di un'amica. Immaginate il mio stupore nel veder massa di ragazze "buddiste qualcosa" riunite ad ommare in coro e madrigale. Sperando che l'incenzo non vada ad impestare il toscano in radica, osservo l'inizio di un documentario di denuncia sul cibo animale. Beato con pipa, nel cui fornello ardeva tocchetto di extravecchio, fingo interesse e comprensione, se pur con rispetto, nel terrore di esser scoperto onnivoro e di rifinir in groppa alla tormenta. Improvvisamente, vedendo oca incubata per creare fagotto epatico, mi sento improvviso Buddha illuminato e comprendo ciò che in questo onor di blog dovevo manifestare!...

martedì 20 gennaio 2015

Juza, la nuvola vagabonda

L'universo di Ken il guerriero si arricchisce di un nuovo, attesissimo gaiden dedicato alla più imprevedibile tra le Cinque Stelle di Nanto.
Dopo le saghe di Raoh, Yuria, Rei, Toki e Jagi, Planet Manga è fiera di presentare finalmente anche JUZA - LA NUVOLA VAGABONDA, miniserie in due volumi che ci conduce alla scoperta del passato di Juza, vagabondo e amante della libertà, ma con un segreto nascosto in fondo al cuore...
Chiamata a disegnare le avventure di questo irresistibile protagonista, è la vulcanica Missile Kakurai, mangaka dal tratto personalissimo e fuori dagli schemi, il cui stile unico si sposa perfettamente con la rappresentazione su carta di uno spirito libero come quello di Juza, mutevole e capriccioso come le inafferrabili nuvole che si rincorrono nel cielo.
Il primo numero di Juza - La nuvola vagabonda vi aspetta dal 19 febbraio in doppia edizione, standard da edicola e deluxe con sovraccoperta per le sole fumetterie! (Fonte Planet Manga).


-----------------------------------
Seguimi anche su:

lunedì 19 gennaio 2015

Anteprima: La via della collera. Il libro e la spada. Vol. 1 di Antoine Rouaud

Scheda:
Titolo: La via della collera
Serie: Il libro e la spada. Vol. 1
Autore: Antoine Rouaud
Editore: Bur
Collana: BEST BUR
Genere: fantasy
Traduttore: De Stefani V.
Data di pubblicazione: 2015
Pagine: 469
Prezzo: € 12,66 (Ibs.it)
Disponibile in formato ebook a € 8,49


Trama: Sembra una notte come le altre, a Masalia. Un uomo sta bevendo in una taverna, solo, nascosto da un mondo che non gli appartiene più. Il suo nome è Dun-Cadal, è stato un generale, ha combattuto per l’Impero e lo ha visto cadere, sprofondando a sua volta: il suo unico scopo ora è cancellare dalla memoria quella lunga successione di battaglie che è stata la sua vita. Ma quella notte, la giovane Viola, Storica del Gran Collegio appartenente alla Repubblica, giunge da Emeris scortata da un Selvaggio tatuato in volto per cercare Eraëd, la spada dell’Imperatore, sterminatrice di draghi, la lama incantata degli eroi. Pare che sia stato proprio Dun-Cadal a impugnarla per ultimo. E ora che i suoi vecchi compagni stanno morendo uno dopo l’altro per mano di un misterioso assassino in cerca di vendetta, per lui è giunto il momento di ripercorrere l’oscuro passato di quel regno perduto che nasconde ancora molti, troppi segreti.

Romanzo rivelazione che ha conquistato migliaia di lettori nel mondo, il primo volume della trilogia Il Libro e la Spada è un viaggio sorprendente in una terra sconosciuta, dove nulla è come appare e ogni pagina trascina il lettore alla scoperta di una verità tanto amara quanto stupefacente.


Autore: Antoine Rouaud è nato nel 1979 e dopo la pubblicazione della "Via della collera" è diventato l’autore rivelazione del fantasy in Francia. Cresciuto tra storie e musica, è autore e copywriter e scrive sceneggiature per NRJ, uno dei principali canali radio francesi.








-----------------------------------
Seguimi anche su:

domenica 18 gennaio 2015

Il gioiello della morte di Michael Moorcock – La saga della Runa Magica (Hawkmoon) vol. 1

Scheda:
Titolo: Il gioiello della morte
Titolo originale: The Jewel in the Skull
Serie: La saga della Runa Magica (Hawkmoon) vol. 1
Autore: Michael Moorcock
Editore:  TEA
Collana: TEADue 99
Copertina: Cesare Reggiani
Genere: fantasy/sword and sorcery/science fantasy
Traduttore: Mariagrazia Bianchi
Data di pubblicazione: 1967
Data di pubblicazione italiana: 1992 (nel 1978 da Longanesi)
Pagine: 190
Non disponibile

Trama: Alla fine del Millennio Tragico che ha sconvolto il mondo, poche isole di libertà sfuggono al malvagio potere dell'Impero Nero, e il loro destino pare irremidiabilmente segnato. Solo la Runa Magica, eterna forza benigna che veglia sul futuro dell'umanità, può ancora contrastare il perverso disegno di dominazione del re-imperatore Huon, ed essa ha già scelto il suo paladino. Perduto il padre, la sua terra e il suo passato di erede al trono di Koln, Dorian Hawkmoon giace nelle prigioni dell'Impero Nero, ancora inconsapevole del destino che lo attende, mentre i suoi nemici lo tengono in pugno attraverso il sortilegio della Gemma Nera, un terribile gioiello incastonato nella fronte del guerriero… Ma l'ora del riscatto s'avvicina...

sabato 17 gennaio 2015

Il tempio di Premaliuk

A distanza di circa un mese dalla (auto)pubblicazione de Il tempio di Premaliuk, mio primo volume sword and sorcery o grimdark fantasy della saga di Zabla Tun, devo dirvi che posso ritenermi soddisfatto. Ho venduto un buon numero di copie e ho ricevuto anche due belle recensioni da parte di Ivano Satos su Beati Lotofagi e di Alessandro Girola su L’ultimo blog a sinistra, che ringrazio di cuore, così come tutti coloro che hanno acquistato l'ebook.
Oggi vi ripropongo la presentazione de Il tempio di Premaliuk.
Ma prima di fare ciò, voglio ancora darvi un rapido consiglio.
Vi piace il fantasy ma siete stanchi delle solite storie? Bene, ormai conoscete i miei gusti e sapete che di me potete fidarvi. Quindi provate a leggere Il tempio di Premaliuk, un ebook sword and sorcery (o grimdark fantasy) ambientato su Mablia un mondo esotico con una società e una tecnologia simile a quella dell’Asia medievale, dove mistero, guerra avventura, e terrore si fondono in una perfetta amalgama. Qui non abbiamo i classici eroi nerboruti che riescono a sconfiggere qualunque uomo o mostro gli si pari dinanzi; ma codardi e traditori, pronti a darsi alla fuga, o sfuggire ai pericoli terrificanti grazie a sotterfugi...

Aforismi

"Nell'oscurità dei sogni, un'anima può morire. Le paure con le quali ci confrontiamo nelle ombre sono come i riflessi di uno specchio. E' normale colpire un riflesso che ci attacca, ma poi il vetro taglia; l'anima sanguina."

N.K. Jemisin, La luna che uccide, Fanucci, 2014.












-----------------------------------
Seguimi anche su: