sabato 23 gennaio 2016

La rinascita di Shen Tai di Guy Gavriel Kay

Scheda:
Titolo: La rinascita di Shen Tai
Titolo originale: Under Heaven
Autore: Guy Gavriel Kay
Traduttori: Stefano Cresti
Editore: Fanucci
Collana: Collezione Fantasy
Genere: fantasy
Pagine: 624
Data di pubblicazione: 2010
Data di pubblicazione italiana: 2012
Prezzo: 14,90 euro
Disponibile anche in formato ebook al prezzo di 2,99 euro

Trama: Shen Tai è il figlio del generale che ha condotto le forze dell'impero di Kitai nell'ultimo scontro contro i Tagur, vent'anni prima. Quarantamila uomini, su entrambi i fronti, hanno perso la vita in quella battaglia, sulle remote rive di un lago nascosto tra le montagne occidentali. Il Generale Shen Gao è ormai deceduto. Per onorare la memoria del padre, Tai decide di trascorrere i due anni di lutto ufficiale ritirandosi in eremitaggio sul sito della battaglia, tra gli spiriti dei defunti, sforzandosi di dare una degna sepoltura ai loro resti sparpagliati. Una mattina di primavera, però, apprende che la sua veglia non è passata inosservata: la Principessa di Giada Bianca dei Tagur gli offre in dono duecentocinquanta cavalli sardiani, come ricompensa per il suo coraggio e il suo impegno nell'onorare la memoria dei defunti. Dona a un uomo uno dei rinomati cavalli sardiani e lo ricompenserai grandemente. Concedigliene quattro o cinque, e lo eleverai al di sopra dei suoi simili, attirandogli gelosie finanche mortali. Duecentocinquanta cavalli sono un tesoro che va oltre ogni  immaginazione, un dono in grado di sopraffare perfino un imperatore.

“La rinascita di Shen Tai è praticamente tutto quello che un lettore potrebbe volere da un libro: un'avventura mozzafiato, una storia d'amore, un romanzo di crescita, una cronaca militare, un complicato intrigo di corte, una tragedia, e mille altre cose ancora. Un autentico banchetto di parole, una storia meravigliosamente scritta.”
Globe and Mail

“Guy Gavriel Kay è un genio. Leggo i suoi libri da una vita, e il suo lavoro non manca mai di ispirarmi. Impossibile non amarlo.”
Brandon Sanderson

“Guy Gavriel Kay, a caccia di parole nella zona d'ombra tra realtà storica e sogno, ha catturato un romanzo brillante. Una lettura meravigliosa e avvincente.”
Locus

“Molti critici sono rimasti a bocca aperta di fronte al romanzo di Guy Gavriel Kay. Impossibile non leggerlo tutto d'un fiato.”
Bookmarks Magazine

“La ricostruzione fantastica della dinastia T'ang e dell'antica Cina hanno l'accuratezza di un autentico documento storico.”
Bookpage

domenica 10 gennaio 2016

La via delle tenebre di Brent Weeks – L’angelo della notte #1

Scheda:
Titolo: La via delle tenebre
Titolo originale: The Way of Shadows
Serie: L’angelo della notte #1 (The Night Angel Trilogy #1)
Autore: Brent Weeks
Traduttori: Di Mario C.; Prencipe R.
Editore: Newton Compton
Collana: Vertigo n. 38
Genere: fantasy/grimdark fantasy
Pagine: 592
Data di pubblicazione: 2008
Data di pubblicazione italiana: 2010
Prezzo: € 14,90 (ibs.it)
Disponibile in formato ebook al prezzo di € 4,99

Serie de L'angelo della notte:

  1. La via delle tenebre, Newton Compton 2010; (The Way of Shadows, 2008);
  2. Il tempo delle tenebre, Newton Compton 2011: (Shadow's Edge, 2008);
  3. Oltre le tenebre, Newton Compton 2012; (Beyond the Shadows, 2008).


Trama: Il giovane Azoth ha dovuto imparare a giudicare in fretta le persone. Per uno come lui, cresciuto nei sobborghi di Cenaria, una città da incubo controllata da criminali, la sopravvivenza è un premio da conquistare, giorno dopo giorno. Per questo, quando incontra casualmente Durzo Blint, il sicario più richiesto e temuto, il ragazzo non può fare a meno di restare affascinato dal suo carisma: in una città come Cenaria, Durzo non è un semplice assassino, ma una vera e propria leggenda, un artista dell’omicidio circondato da un’aura di invincibilità. Azoth sogna di essere come lui, anzi, più forte, per non dover più avere paura, e sa che l’unico modo per farcela è diventare apprendista di Durzo stesso... Deciso a percorrere fino in fondo la via delle tenebre, che richiede sacrifici estremi, Azoth dovrà impegnarsi al massimo ed essere disposto a mettere in gioco tutto, anche la sua stessa identità, rinascendo come Kylar Stern, spietato assassino che si muove tra rischiosi intrighi e strani incantesimi, coltivando il suo talento per la morte...

«Mi ha ipnotizzato dall’inizio alla fine. Personaggi indimenticabili, una trama sorprendente, ricca d’azione, e quella particolare capacità di tenere con il fiato sospeso che rende ammirevole il lavoro di uno scrittore.»
Terry Brooks, autore della saga di Shannara

«Un grande romanzo d’esordio… Se qualcuno mi chiedesse di consigliargli un fantasy ben scritto, che riassuma e innovi gli elementi tipici del genere, gli raccomanderei subito La via delle tenebre.»
SFFworld.com

domenica 3 gennaio 2016

La guerra degli dei di Poul Anderson

Scheda:
Titolo: La guerra degli dei
Titolo originale: War of the Gods
Autore: Poul Anderson
Traduttori: Alessandro Zabini
Editore: Nord
Collana: Fantacollana Nord 122
Genere: fantasy storico/sword and sorcery
Pagine: 336
Data di pubblicazione: 1997
Data di pubblicazione italiana: 1999
Non disponibile

Trama: L’epica saga del leggendario re vichingo Hadding, una delle più oscure e violente fra quelle che ci sono giunte dall’antica tradizione nordica, è stata ammantata per secoli da un alone enigmatico e misterioso, perché scarse o frammentarie sono le fonti che narrano di questo grande re dei Danesi, paragonato da molti alla figura di Artù.
Ora l’appassionata ricerca di Poul Anderson fra le antiche cronache e leggende, ci restituisce con tratti vividi e autentici non solo un personaggio in carne e ossa, ma anche le vicende di un intero popolo, in guerra come in pace, nella vita quotidiana come nella sfera del sacro. In un’epoca dove i re erano ritenuti discendenti diretti degli dei, Hadding viene allevato lontano dal suo trono legittimo da una stirpe di giganti, fino al giorno in cui partirà alla riconquista del potere. Le sue imprese sfiorano i confini del mito e della leggenda, ma sono destinate a lasciare un segno indelebile nella storia e a trasformarla in una magnifica, romanzesca avventura.