sabato 30 aprile 2016

I Cancelli del Tartaro di Mauro Longo - Ultime lettere di Jacopo Mortis #1

Scheda:
Titolo: I Cancelli del Tartaro
Autore: Mauro Longo
Revisione: Andrea Sfiligoi
Copertina: Édouard Riou
Editore: Moonbase Productions
Genere: weird/horror/pulp/ucronia
Pagine: 21
Data di pubblicazione: 2014
Disponibile in formato ebook




Trama: Tra le "Ultime lettere" del signor Jacopo Mortis, avventuriero, occultista e cacciatore di mostri nell'Italia dell'Ottocento, questa è la prima a vedere una diffusione editoriale.
I Cancelli del Tartaro racconta della prima impresa di Jacopo e del suo incontro con l'Accademia dei Riparatori, il consesso a cui dovette la sua iniziazione a quel Risorgimento di Tenebra in cui trascorse il resto della vita.
Ho avuto io stesso la sorpresa e il piacere di scovare l'intero epistolario del signor Mortis tra le carte appartenute a un mio trisavolo, che ebbe a conoscerne l'autore quando questi era in età avanzata. Fu egli (il mio avo) il destinatario delle lettere suddette.
Gli straordinari temi trattati e l'eccezionalità di questo documento mi hanno convinto da subito a curarne un'edizione che potesse avere la massima diffusione possibile.

Questo racconto è suddiviso in cinque paragrafi, per un totale di 30.000 battute e 5000 parole circa.
C'era uno sporco lavoro, nel Risorgimento, e qualcuno doveva pur farlo...

sabato 23 aprile 2016

De Bello Alieno di Davide Del Popolo Riolo

Scheda:
Titolo: De Bello Alieno
Autore: Davide Del Popolo Riolo
Editore: Delos Books
Collana: Odissea Fantascienza n. 64
Pagine: 247
Data di pubblicazione: 2014
Prezzo: € 12,26
Disponibile anche in formato ebook a € 3,99




Trama: 44 avanti Cristo. Roma è la capitale del mondo civilizzato, la sua egemonia si estende dall'Oceano all'Asia, dalle Gallie all'Egitto. Non c'è esercito in grado di opporsi alla forza delle legioni romane e dei loro fucili. Bighe a motore sfrecciano per le strade, treni a vapore collegano le più remote province alla Città Eterna. L'artefice di queste conquiste ha un nome: Caio Giulio Cesare, il geniale scienziato e imprenditore che, costretto da Silla ad abbandonare la carriera politica e militare, ha dedicato tutto il suo ingegno alla scienza e alla sua applicazione tecnica. Ma lontano, oltre la notte buia e senza confini dello spazio, una Razza anziana e morente scruta, con muta ostilità ed invidia, il pianeta Terra, scruta Roma e le sue conquiste. Dal loro mondo spoglio e arido, battuto da venti e tempeste e scosso dai terremoti, esseri alieni osservano, con immoto odio, chi ha ciò che non possono più avere. Vedono gli uomini crescere e moltiplicarsi, domare gli animali e coltivare la terra. E poi estrarre il carbone, solcare i mari con navi a motore e la terra con veicoli meccanici. E prendono una decisione: occorre fermare i terrestri prima che diventino troppo pericolosi. Occorre distruggere Roma.

sabato 16 aprile 2016

Spada nella tempesta di David Gemmell – Saga dei Rigante #1

Scheda:
Titolo: Spada nella tempesta
Titolo originale: Sword in the Storm
Autore: David Gemmell
Traduttori: Gianni N.
Editore: Fanucci
Collana: Il libro d'oro  Nr. 122
Genere: fantasy/sword and sorcery/heroic fantasy
Pagine: 400
Data di pubblicazione: 1998
Data di pubblicazione italiana: 2000
Non disponibile

Saga dei Rigante:
  1.      Spada nella tempesta, 2000; (Sword in the Storm, 1998);
  2.      Falco di mezzanotte, 2000; (The Midnight Falcon, 1999); 
  3.      Cuore di Corvo, 2003; (Ravenheart, 2001);
  4.      Cavalca la tempesta, 2004; (Stormrider, 2002).


Trama: Nelle fertili terre dei Rigante si trova il villaggio dei Tre Torrenti abitato da un popolo che onora gli spiriti della Terra e gli dei dell'Acqua e dell'Aria. Fra loro vive un ragazzo il cui destino è scritto nelle stelle. E' Connavar, Spada del Demonio, nato nella tempesta che condannò suo padre. Un uomo con il marchio della grandezza avrà sempre dei nemici, e fin dall'inizio di questa epopea si profetizza che gli eserciti degli Stone un giorno attraverseranno le acque...

sabato 9 aprile 2016

La legione occulta dell'impero romano di Roberto Genovesi - Saga della legione occulta #1

Scheda:
Titolo: La legione occulta dell'impero romano
Serie: Saga della legione occulta #1
Autore: Roberto Genovesi
Editore: Newton Compton
Collana: Grandi tascabili contemporanei
Genere: fantasy storico/sword and sorcery
Pagine: 336
Data di pubblicazione: 2010
Prezzo: € 5,86 (ibs.it)
Disponibile in eBook a € 0,99


Saga de La legione occulta:
  1.        La legione occulta dell’impero romano, 2010;
  2.        Il comandante della legione occulta, 2012;
  3.        Il ritorno della legione occulta, 2015.


Trama: Si muovono sui campi di battaglia come spettri, inarrestabili e letali. Sono i soldati della Legio Occulta.
Per la storia non sono mai esistiti ma l’Impero romano ha nei loro confronti un inestimabile debito di riconoscenza. Il loro intervento ha permesso di realizzare strategie impensabili, di vincere battaglie impossibili. Non sono addestrati a combattere, ma a leggere e interpretare i segni degli dèi, spianando la strada alle daghe romane, o a intervenire quando la forza delle armi lascia il posto al potere del trascendente. Indossano armature bianche come la neve e tuniche nere come la notte. Veggenti, auguri, negromanti, aruspici raccolti da bambini nelle arene, nei mercati degli schiavi e nei villaggi in fiamme. Le storie che corrono sulla bocca degli ubriachi nelle bettole di confine raccontano che siano guidati da un comandante padrone di un misterioso linguaggio dei gesti. Si muovono sui campi di battaglia come spettri, inarrestabili e letali. Giulio Cesare ne ha fatto un manipolo di eroi, Ottaviano Augusto li ha resi leggenda. Vigiles in tenebris è il loro motto e il nero destriero di Plutone il loro simbolo. Sono i soldati della Legio Occulta.

«Un romanzo assai originale, ad ampio respiro, pieno di personaggi, ricco di descrizioni e di invenzioni narrative.»
Il Giornale

venerdì 1 aprile 2016

Storie del Necronomicon di Max Gobbo

Scheda:
Titolo: Storie del Necronomicon
Autore: Max Gobbo
Curatore: Gianfranco De Turris
Copertina: Vincenzo Bosica
Editore: Tabula Fati
Collana: Le ali della fantasia, Nr. 4
Genere: horror/weird/sword and sorcery
Pagine: 152
Data di pubblicazione: 2016
Prezzo: € 12



Trama: Chi commissionò al pittore Ben Yokhai nel 1893 il misterioso dipinto che nel corso del tempo s’è guadagnato una fama fra le più sinistre?
Qual è il contenuto innominabile del diario rinvenuto accanto al corpo senza vita dello scrittore Robert Ervin Howard nel giugno del 1936?
E infine, cosa ha scoperto di tanto spaventoso il giornalista americano Jack Shepherd?
Queste e altre domande troveranno risposta nelle pagine di questo libro che, partendo dal ritrovamento del più aborrito dei distici, narra degli abominevoli segreti che si celano oltre le nebbie impenetrabili dello spazio e del tempo che da sempre avvolgono il “Libro dei morti”.
Ma occorre usare cautela, poiché vi sono saperi proibiti che è bene ignorare, e rivelazioni sconvolgenti che l’intelletto potrebbe non sopportare.