lunedì 27 giugno 2016

L’Artiglio di Donato Altomare

Scheda:
Titolo: L’Artiglio
Serie: Saga dell’Artiglio
Autore: Donato Altomare
Copertina: Valentina Gelain
Editore: Della Vigna
Collana: Cocktail n. 5
Genere: sword and sorcery
Pagine: 332
Data di pubblicazione: 2010
Prezzo: € 15,50




Trama: "Tanto oro quanto vale il dio Hunn, e l'anima di mille schiave. Io voglio". E l'Artiglio, suo malgrado, dovrà fare di tutto per procurare al terribile Mago quanto desidera. Perché questi ha rapito lo spirito della sua amata, costringendola a danzare tra le nubi finché i suoi piedi sanguinano, imporporando il cielo. Per avere la possibilità di pagare il riscatto all'Artiglio è stato concesso di non invecchiare mai, e gli sono state donate la forza e l'agilità di una tigre. Ne avrà certo bisogno: nel suo eterno vagare cercherà cento avventure, affronterà cento combattimenti contro uomini e mostri innominabili, sbucati dalle profondità del mare o annidati in antri bui e oscure foreste. E in battaglia anche l'Artiglio può morire. L'oro sarà la sua ricompensa... l'oro, e le schiave. Nessuno potrà strappargli l'uno o le altre. Perché lui è l'Artiglio, e chi osa sfidarlo decreta il proprio destino.

venerdì 24 giugno 2016

Sangue di strega di John Jakes – Saga di Brak il barbaro #2

Scheda:
Titolo: Sangue di strega
Titolo originale: Brak Versus the Sorceress
Titolo dell’antologia: Alla corte degli eroi
Serie: Saga di Brak il barbaro #2
Autore: John Jakes
Traduttore: Giuseppe Lippi
Curatore: Gianni Montanari
Editore: Mondadori
Collana: Biblioteca di Fantasy & Horror 3
Genere: sword and sorcery
Pagine: 520
Data di pubblicazione: 1969
Data di pubblicazione italiana: 1980
Non disponibile

Trama: Chiudiamoci alle spalle la grigia porta del nostro "quotidiano": via le città d'asfalto, i fumi dell'inquinamento e i mostri a quattro ruote. Affidiamoci alla guida del fulvo e spietato Kane, dell'astuto e scattante Prester John, del silenzioso e possente Brak il Barbaro, e insieme a loro addentriamoci nel regno della sword and sorcery, dove dominano incontrastate la spada e la stregoneria. Ecco così il bagliore delle loro lame, il guizzare dei loro muscoli e i colpi d'astuzia che si prestano a svelare gli arcani di un mondo dove la magia funge da arbitro inappellabile, nell'eterna contesa fra Ordine e Caos. Seguiamo con attenzione le avventure di questi splendidi eroi, e scopriamo al di là della truculenza delle loro azioni l'indefinibile ma onnipresente molla dell'agire umano, la ricerca di qualcosa che sappia trascendere i limiti stessi dell'avventura.

sabato 18 giugno 2016

Il principe delle tenebre di Mark Lawrence - The Red Queen's War #1

Scheda:
Titolo: Il principe delle tenebre
Titolo originale: Prince of Fools
Serie: The Red Queen's War #1
Autore: Mark Lawrence
Traduttore: S. Ristori
Editore: Newton Compton
Collana: Vertigo n. 154
Genere: fantasy/sword and sorcery/grimdark fantasy
Pagine: 416
Data di pubblicazione: 2014
Data di pubblicazione italiana: 2016
Prezzo: € 9,90
Disponibile in formato ebook al prezzo di € 4,99

Saga The Red Queen's War:
  1.      Prince of Fools, 2014; Il principe delle tenebre, 2016;
  2.      The Liar's Key, 2015;
  3.      The Wheel of Osheim, 2016.


Trama: Per anni Jalan ha vissuto all’ombra della potente Regina dei Rossi, ma ora è chiamato a difendere il regno. La Regina dei Rossi è vecchia ma gli altri re dell’Impero la temono come nessun altro, e il potere che racchiude nelle proprie mani è grande… Suo nipote, il principe Jalan Kendeth, è invece un codardo, un imbroglione e un bugiardo. Beve, gioca d’azzardo, insegue le belle cortigiane. A parte i creditori che gli danno la caccia, non ha nemmeno un problema al mondo. La guerra però è alle porte: alcuni testimoni affermano che un esercito di morti viventi è in marcia, e la Regina dei Rossi ha convocato la famiglia per difendere il regno. Jal pensa che sia semplicemente una voce, una favola per spaventare i bambini. Ma non sa quanto si sbaglia. E quando il colossale Snorri, guerriero senza eguali, viene trascinato in catene al cospetto della Regina dei Rossi, Jal non immagina neppure che quel prigioniero cambierà la sua vita, e lo trascinerà in un folle viaggio fino alle gelide terre del Nord.

Un autore da oltre 500.000 copie
Tradotto in 20 Paesi

Hanno scritto dei suoi libri:

«Fantastico. Il nuovo Trono di Spade.»
Conn Iggulden

«Un fantasy morboso e crudo, che gronda emozioni forti.»
Publishers Weekly

«Una spietata storia di sopravvivenza e conquista, in un brutale mondo medievaleggiante.»
Terry Brooks

venerdì 10 giugno 2016

True Sword&Sorcery, edita Watson Edizioni


Adesso che è ufficiale posso annunciarvelo: A Dicembre 2016 verrà pubblicata da Watson Edizioni di Ivan Alemanno la prima antologia patrocinata dalla Italian Sword&Sorcery; che sarà intitolata “True Sword&Sorcery” e conterrà racconti e saggi.
Curatori della predetta saranno Alessandro Iascy e il sottoscritto, mentre parteciperanno al progetto: Mark Lawrence, Donato Altomare, Michele Tetro, Massimiliano Gobbo, Stefano Sacchini, Adriano Monti Buzzetti, Livio Gambarini, Giovanni Luisi, Andrea Gualchierotti, Lorenzo Camerini, Mauro Longo, Mala Spina, Valeria Barbera.
Questa sarà solo la prima di tante iniziative per riportare in alto lo Sword&Sorcery in Italia.
Grazie a tutti coloro che hanno creduto in noi sin dall’inizio!

mercoledì 8 giugno 2016

Di metallo e stelle. L'apprendista di Leonardo di Luca Tarenzi

Scheda:
Titolo: Di metallo e stelle. L'apprendista di Leonardo
Autore: Luca Tarenzi
Editore: Gainsworth Publishing  
Genere: fantasy storico/clockpunk
Pagine: 258
Data di pubblicazione: 2016
Prezzo: € 18,00
Disponibile in formato ebook al prezzo di € 3,99






Trama: Milano, 1499.
Il Castello Sforzesco è sotto assedio, fuori dall'esercito francese e dentro da un assassino che nessuno può vedere o fermare.
La tranquilla esistenza di Giacomo, giovane apprendista di Leonardo da Vinci, viene all'improvviso sconvolta dai segreti blasfemi del suo maestro, che riportano alla luce enigmi, misteri alchemici, veleni e, soprattutto, presenze mostruose. Salvare la sua amata Cecilia dalle grinfie del Duca di Milano si trasforma in un'impresa quasi possibile di fronte alla folle missione che il caso pare avergli affidato: fermare una creatura che non dovrebbe esistere fuori dagli incubi, ma che sembra ben intenzionata a togliergli tutto ciò che ha importanza nella sua vita.

“...sentii la presa vorticosa dei pianeti che calava su di me e mi dilatava al di là dell’orizzonte. Semplicemente, senza violenza. Fu come se il mondo si fosse d’improvviso rimesso in sesto, fu come… tornare a casa. Leonardo aveva detto che l’energia sottile dei pianeti faceva fare alle cose quello che erano nate per fare, le faceva essere quel che erano nate per essere. Io ero nato per vivere, per amare e per proteggere quelli che amavo. Ero umano e stavo facendo il mio dovere.”

domenica 5 giugno 2016

Italian Sword and Sorcery

Italian Sword and Sorcery è un movimento che ha l’obiettivo di riportare alla luce la fantasia eroica, ormai negletta da anni in Italia.
Noi crediamo fortemente che lo sword and sorcery non sia morto e che meriti maggiore attenzione da parte dei lettori, atteso che una preponderante fetta di essi non conosce nemmeno le principali opere, i più importanti autori e gli elementi distintivi del predetto genere di speculative fiction.
La rivalutazione della spada e stregoneria non può avvenire solo attraverso alcune sporadiche pubblicazioni, poiché qualche libro non ha la forza di modificare i gusti del grande pubblico e nemmeno di andare a toccare la sensibilità dei palati più raffinati.
Riteniamo pertanto necessaria una forte presa di posizione mediante la fondazione di un vero e proprio movimento al quale aderiscano editori, scrittori, critici, giornalisti, intellettuali, illustratori e comunque appassionati.
Pensiamo che sia di capitale importanza muoversi su due differenti fronti: quello della narrativa e quello della saggistica.
Per quanto concerne il primo, abbiamo scelto di adottare il formato del racconto breve (ormai scomparso dalle pubblicazioni odierne), atteso che vogliamo riportare in auge lo stile di azione, avventura, orrore e fantasia tipico delle riviste pulp degli anni ’30 del secolo scorso e ispirarci ai grandi autori che le hanno rese popolari in tutte il mondo come Robert E. Howard, Clark Ashton Smith, H.P. Lovecraft, C.L. Moore, Henry Kuttner, Fritz Leiber e John Jakes.
In ordine al secondo, occorre fornire al lettore saggi e articoli, ma anche occasioni per confrontarsi in eventi e conferenze che abbiano ad oggetto lo studio del genere, al fine di comprenderne l’entità e l’origine.
Siamo disponibili a collaborare con coloro che condividono il nostro pensiero e che vogliano contribuire in qualsiasi maniera alla nostra causa.

Seguiteci su Italian Sword and Sorcery, il nostro sito ufficiale e sul nostro gruppo di Facebook.

Per informazioni scrivete a: italianswordandsorcery@gmail.com

Hanno aderito al progetto:

  • Mark Lawrence;
  • Donato Altomare;
  • Michele Tetro;
  • Massimiliano Gobbo;
  • Stefano Sacchini;
  • Livio Gamberini;
  • Giovanni Luisi;
  • Andrea Gualchierotti;
  • Lorenzo Camerini;
  • Mauro Longo;
  • Mala Spina;
  • Paolo Motta;
  • Francesco La Manno;
  • Alessandro Iascy;
  • Valeria Barbera;
  • Samuel Marolla;
  • Francesco Brandoli;
  • Francesco Coppola;
  • Adriano Monti Buzzetti.

sabato 4 giugno 2016

L'Anello del Tritone di L. Sprague De Camp

Scheda:
Titolo: L'Anello del Tritone
Titolo originale: The Tritonian Ring
Serie: Ciclo di Pusadian
Autore: L. Sprague De Camp
Copertina: Karel Thole
Traduttori: Riccardo Valla
Editore: Editrice Nord
Collana: Fantacollana 2
Genere: sword and sorcery
Pagine: 212
Data di pubblicazione: 1953
Data di pubblicazione italiana: 1973
Non disponibile

Trama: Le antiche civiltà mediterranee hanno sempre esercitato un fascino notevole, e questo romanzo di fantascienza eroica ci offre una personalissima ricostruzione di quelle epoche lontane. Non si tratta - è chiaro - del ritratto paludato che ci insegnano a scuola (taluni archeologi, anzi, dissentirebbero vigorosamente), né del mondo che affiora nei poemi omerici (anche se Omero avrebbe potuto trarne molti spunti interessanti). Si tratta di puro De Camp, più divertente che mai, e della sua inedita testimonianza su vari misteri storici come, ad esempio: 1) le dottrine del primo filosofo, Rethilio di Sederado; 2) la scoperta del ferro, opera di tale Fekata di Gbu, fabbro di villaggio; 3) la strana scomparsa dei tre noti incantatori Nichok, Kurtevan e Awoqqas del Belem...
Cade la notte sul continente sommerso di Poseidonis, e l’immagine di Gra, la strega, si disegna nel fumo.– Spiegaci come vincere i gorgoniani – le chiede il mago di corte, e l’immagine risponde: – Inviate il principe Vakar a cercare la cosa più temuta dagli dèi.
Ottimo consiglio, pensa l’interessato, ma piuttosto vago: qual è la “cosa” richiesta?
Iniziano così le avventure del principe filosofo costretto a diventare un eroico guerriero dell’Età del bronzo. Nella ricerca incontrerà pericoli e seduzioni d’ogni genere, naturali e sovrannaturali, fino a scoprire che i suoi veri nemici sono gli stessi dèi, contro i quali c’è una sola difesa: l’anello del tritone.